Clan

Da Wikinights - Guida al gioco Shadownights Gdr.

La Corte

Scopo e Descrizione.

La corte ha il semplice scopo di ospitare ogni membro appartenente alla razza Seelie che decida e si muova nella pace e nel mantenimento della stessa dentro al proprio mondo senza mai perseguire, con i propri scopi ed azioni, la volontà di far decadere il Regnante, in carica, in modo belligerante e guerresco. Dunque la corte accoglie tutti coloro che vogliono vivere in pace al suo interno, sottostare alle sue leggi e quelle emanate dal Regnante o dalla Regina. Tuttavia è possibile, dentro la corte, scalare i gradini sociali che potrebbero portare una qualunque fata a sedersi sul trono come Regnante di una delle Corti più importanti Nel Mondo delle Seelie, la sua capitale è chiamata Therà.
Lo scopo della Corte o Mondo delle Fate, inoltre, è quello di custodire, nascondere e proteggere dal e il mondo umano e razziato dalla propria magia, la priorità comunque di questa scelta di “protezione” risiede nella marcata riservatezza nel condividere i proprio segreti, rituali, incantesimi, magia, informazioni, testi e creature con il resto del creato che non sia legato alla propria razza. Ciò nonostante, in caso di bisogno, le Seelie della Corte sono spronate a condividere il necessario e a fare quanto gli è in dovere e possibile per aiutare il mondo razziato e umano in linea con gli accordi presi, con il resto delle altre razze, nei quali si garantisce un'apertura maggiore da parte del mondo delle Seelie.
La corte ha inoltre la Rara capacità di fornire accoglienza ad altri razziati nei casi in cui questi richiedano asilo e siano disposti a rinunciare, fin tanto dentro la corte, alle loro capacità e particolarità e che siano disposti ad attenersi alle leggi del mondo delle fate. Allo stesso modo, senza dover rinunciare alle proprie capacità, è possibile venir accolti all'interno della Corte come ospiti temporanei direttamente dalle Seelie che ve ne fanno parte. In entrambe i casi la magia della corte nega e nasconde l'accesso, agli ospiti e ai richiedenti asilo, a particolari ed importanti zone del regno. Nel caso dei Richiedenti Asilo sarà il regnante a disporre la guardia che sarà responsabile, insieme all'individuo accolto, per le azioni di natura belligerante mirate a ledere le Seelie, la Corte e la società al suo interno. Nel caso di ospiti temporanei sarà la stessa Seelie, che accoglie gli ospiti, a doversi preoccupare delle azioni del proprio ospite e di chiedere al Regnante la libera uscita per il suo ospite.
Il Regnante e la Corte hanno legame magico molto forte, quasi simbionte, per cui tutto quello che la corte decide di fargli sapere lui ne viene a conoscenza e, allo stesso modo, ovunque vi sia bisogno della sua presenza la Corte ve lo porta lasciando che sia il Regnante stesso a deciderne la priorità con cui occuparsi delle eventuali situazioni all'interno del suo regno e le modalità con cui approcciarsi. La Corte (Descrizione presente nello statuto di Razza) ha una dimensione molto particolare situata tra quella del mondo mondano e la dimensione del vuoto, da un punto di vista tracciabile non è possibile in quanto è una dimensione sospesa tra l'irreale ed il reale e per questo necessità di particolari e complicati metodi sconosciuti sia ad Angeli che a Demoni senza distinzione di potere. Le corti nel mondo delle fate non sono isolate l'una dalle altre e, benché distanti, sono raggiungibile tramite particolari portali o attraversando le terre esterne. Non esistono solo le Corti collegate al mondo mondano, ma anche diverse città sparse e protette come insediamenti con un proprio regnante.
All'interno delle corti è possibile incontrare le creature chiamate Side e le UnSeelie e diverse creature appartenenti al regno animale che, per gli uomini o altre razze, appartengono a leggende o fantasia ed alcune mai incontrate. I Side sono esseri senzienti dotati di intelligenza, con particolari caratteristiche fisiche e senza particolari poteri magici. Le UnSeelie sono le fate che non possiedono la capacità di sopravvivere nel mondo mondano troppo a lungo e che non hanno le stesse capacità magiche di una Seelie. Nonostante questa divisione di razze nel mondo della Corte c'è una parità sociale e legale indistinta, anche se diventare Regnante di una corte, con portale sul mondo mondano, è una capacità e carica unicamente preclusa alle Seelie.
La Corte di New York è quindi composta principalmente dal Castello sede di governo, dall'Isola di Primavera con il portale per il mondo mondano, Le Prigioni di Inverno, la città capitale Therà, la Biblioteca del Sapere, La caserma della Guardia Reale, il Presidio dei Rangers, il Bianco Giardino, la Torre dei Rossi, la Torre dei Verdi, la Foresta di Sangue, la zona di addestramento e le Terre Sospese. Chiaramente ogni luogo ha i suoi studi cosi come la Capitale Therà offra tutto ciò che una città potrebbe offrire ai suoi abitanti. Per dimensioni, intense come estensione, la Corte di New York è un po' più grande di New York stessa.

Gerarchia

  • Regnante

Il o La Seelie che è capo di tutta Corte, generalmente questa assegnazione avviene tra i Gran Nobili che si sottopongono alla votazione da parte di tutte le cariche e status attivi e appartenenti alla corte o, in casi particolari, per discendenza di Sangue Reale direttamente collegato alla Corona che ha, con la Regina delle Seelie, comunque sempre ed in ogni caso il diritto di decisione ultimo. La magia della corte risponde unicamente a lui o lei accordando qualunque scelta lui o lei prenda. Come Regnante ha i diritti che ogni regnante possiede sul popolo e su qualunque carica, istituzione, status sociale ed anche sul territorio ed infrastrutture. Ha potere legislativo, esecutivo, giudiziario e finanziario su ogni particolare che riguarda il suo regno, ha l'ultima parola su ogni decisione da intraprendere che riguardi la sua corte o sui rapporti con il resto del mondo immediatamente fuori dal suo regno. Ha la possibilità di farsi consigliare da Nobili e Gran Nobili e ha il dovere di valutare l'operato dei membri attivi alla sua corte. Insieme agli Eletti, Nobili e Gran Nobili è tenuto ad occuparsi dell'accoglienza delle Nuove risvegliate Seelie e della loro istruzione. Essere Regnante della corte di New York porta anche il diritto della possibilità di essere chiamati a rappresentare tutto il popolo Seelie come membro del Conclave. È l'unico all'interno della Sua Corte a possedere la facoltà ed il potere di dare il permesso a chi, tra gli ospiti che si avventurano accompagnati dai membri del suo regno, può lasciare liberamente il suo mondo e anche a rimuoverlo o a concedere la delega, di questo potere, ad un Gran Nobile. È anche l'unico a poter chiudere qualunque portale porti alla corte cosi come può decidere di aprirne di nuovi, ma solo previo consenso con il conclave, è anche il solo che può creare cristalli allo scopo di aprire portali temporanei verso la corte. Capo indiscutibile della Corte, all'interno del mondo delle Seelie, è secondo solo alla Regina delle Seelie.

  • Gran Nobile

Questo Status è la seconda carica più importante all'interno del Regno, possono arrivarci un massimo di 4 individui che si siano distinti all'interno del regno e che abbiano ottenuto il favore dei propri simili partecipi alla vita attiva della Corte. Questo status sociale gli permette di accedere a qualunque zona del regno desiderato, vivono direttamente nelle stanze del castello e godono di ogni suo agio, la corte ha piena fiducia in loro e la sua magia è messa a sua disposizione ed i suoi comandi e desideri vengono esauditi fin tanto che non vanno in nessun modo per quanto contorto contro gli ordini ed i desideri del Regnante. Sulle loro spalle grava il peso dell'operato dei Nobili, dei Scelti, degli Eletti e quella del benessere del regno nonché controllore delle attività intraprese al di fuori della corte e che, quindi, vengono avviate nel mondo mondano ed è tra coloro che si occupano dell'accoglienza delle Nuove Seelie Risvegliate. Ha chiaramente facoltà di delegare, disporre, sanzionare, imprigionare, assegnare titoli e cariche, nonché di porsi a giudice o come garante di aiuti sostanziali magici ed informativi in casi importanti o poco meno che non riguardino l'integrità magica e fisica della Corte con il dovere di informare il Regnante su ogni decisione presa, potendolo scavalcare con le dovute responsabilità che questo potrebbe comportare. Questo status è praticamente il gradino prima del Regnante e può fungere da Vice Regnante qualora il Regnante venisse a mancare, visto il numero massimo di Seelie che hanno possibilità di raggiungere questa figura, il Vice Regnante verrà scelto tramite votazione tra coloro che fanno parte di questo status dai Nobili o degli Eletti qualora non vi fossero Nobili. Solo una volta scelto il Vice Regnante solo a lui sarà permesso di entrare dentro la Biblioteca Secreta che fino a questo momento sarà preclusa a chiunque in quanto luogo dove solo il Regnante può accedere.

  • Nobile

Questo status viene assegnato a chi tra gli Eletti si dimostra abile nel padroneggiare le proprie abilità, tra coloro che riescono a gestire molto bene i rapporti con il resto delle altre razze a coloro che assumono importanza militare, a chi riesce ad acquisire prestigio per il proprio nome nelle arti o nei mestieri che persegue e a quelle Seelie che riescono a portare prestigio e vantaggi alla Corte ed al proprio regnante. Questo status gli esclude, non totalmente, dagli “obblighi della vita militare” verso cui Eletti e Scelti sono tenuti a prestare come membri appartenenti alla corte e li porta a poter raggiungere cariche e ruoli più importanti all'interno del mondo Seelie stesso. Un Nobile ha accesso a qualunque zona del regno senza poter tuttavia, ancora, frequentare la biblioteca secreta o portare via un prigioniero senza il consenso di un Gran Nobile o del Regnante in persona. Come appartenenti alla Nobiltà sono esortati a guidare gli eletti e ad istruirli minuziosamente cosi da passare il loro sapere e facilitare il compito, di questi ultimi, nell'approcciarsi con gli Scelti e debuttanti e tenuti a partecipare all'accoglienza delle nuove Seelie risvegliate. Sono chiamati ad essere tra le prime linee difensive, diplomatiche o risolutrici qualora la corte ed il regnante richiedano la loro presenza sul campo sia nel loro mondo che nel mondo degli uomini insieme alle altre razze. Ai Nobili la corte assegna un appartamento nelle Terre Sospese ed un Locale di grandezze medie( Tre vani massimo) nella Capitale Therà, gli verranno inoltre assegnati due Side pagati per dalla Corte per occuparsi delle faccende domestiche, di quelle richieste dal locale in possesso dal nobile sarà il nobile stesso a pagare per il lavoro. Data la maggiore fiducia di cui godono i Nobili può far richieste alla corte di un certo spessore, elaborate e particolari a cui la magia del loro mondo risponderà correttamente, Inoltre, può portare fino a 5 ospiti all'interno del loro mondo ed assegnargli fino ad un massimo di 2 guardie( Scelti o Eletti) con cui dividere le colpe delle loro azioni. Tra le mura del castello possono arrivare ad occupare i posti di Tesorieri, Capo delle Torri Rossi o Verdi, Capo dell'ospedale, Consigliere, Capitano dei Rangers, Capitano della Guardia Reale.

  • Eletto

Coloro che sono stati promossi e che hanno avuto la fiducia da parte della corte e che possono mettere piede in qualunque zona del regno ovunque essi vogliano andare eccetto per le Terre Sospese, alcune Zone del Castello e la Biblioteca Segreta. Partecipano alla vita attiva della corte e del mondo nascosto e, inoltre, si occupano di istruire ed addestrare le nuove “reclute”, gli Scelti, e di verificare che i “civili”, i debuttanti, si preoccupino di seguire le leggi del regno e gli accordi con il resto del mondo Nascosto e Nephilim. Sono spesso messi a fianco a Nobili, Gran Nobili o al Regnante a cui comunque, come cariche superiori, sono tenuti a dar spiegazioni qual ora ne vengano chieste e da cui possono essere assegnate all'accoglienza delle nuovi Seelie Risvegliate. Gli eletti possono essere guerrieri, guaritori, rangers, ricercatori, costruttori, diplomatici, mercanti, erboristi, gioiellieri, stilisti, ritualisti, incantatori che perseguono la perfezione nel loro mestiere e nelle arti intraprese e le mettono al servizio della corte. Il o la Regnante può chiamare qualsiasi eletto ad usare le sue abilità e poteri in qualità belliche difensive o con altri scopi meno pacifisti, sono inoltre autorizzati per intraprendere alcune missioni dentro e fuori dai confini della corte. Agli eletti viene assegnato un bilocale all'interno della capitale del regno, un Side faccendiere retribuito dalle casse del regno per svolgere le piccole commissioni di casa e un monolocale per svolgere il suo mestiere o usare come magazzino. Acquisisce inoltre una maggiore affinità con il potere della corte a cui potrà dare dei semplici comandi a cui la magia del suo mondo risponderà correttamente. Data la fiducia in lui risposta dalla Corte può Invitare un massimo di 3 Ospiti all'interno del mondo delle fate.

  • Scelto

Sono coloro che hanno scelto di mettersi al servizio della corte, alla cura delle leggi del regno delle Seelie e a al rispetto degli accordi. In questo caso si parla di apprendisti, indipendentemente dal potere che hanno acquistato, dal tempo da cui sono svegli, dalla strada di apprendimento intrapresa e sono affidati alla cura degli Eletti perché vengano istruiti e per affiancarli la dove è necessario che lo facciano. Hanno alcune restrizioni sui luoghi in cui non possono entrare all'interno della corte se non accompagnati da un Eletto o con un permesso scritto da qualcuno dal grado Nobile in su ( Biblioteca Informazioni in qualsiasi modo protette magicamente, Terre sospese, Torri Rossi e Verdi, Castello Sala del Trono se non per servizio, Prigioni di Inverno se non per servizio). Oltre a dover apprendere, coltivare e accrescere le proprie capacità e conoscenze sono spesso chiamati a fare da guardia alle prigioni, alla sala del trono, al portale sull'isola di primavera, a essere coinvolti nelle questioni che riguardano il mondo mondano e le altre razze o ad affiancare i Rangers al confine della barriera della Corte. In quanto facenti parte delle Seelie al servizio della corte gli vengono forniti alcuni tipi di cristalli come oggetti di clan, un bilocale nella capitale di Therà ed un Side faccendiere retribuito dalle casse del regno per svolgere le piccole commissioni di casa. Inoltre può invitare un massimo di 1 persona estranea all'interno della Corte.

  • Debuttante

Appellati spesso come coloro che appartengono al semplice popolo, non hanno effettivamente obblighi di sorta se non quello di non infrangere le regole della corte e di non causare incidenti politici con il mondo mondano e le altre razze seguendo gli accordi che sono tenuti a conoscere. In quanto facenti parte del Popolo e quindi dei Civili non hanno libero accesso ad alcuni luoghi della corte per cui si dovrà essere accompagnati da un Eletto o acquisire un lasciapassare temporaneo da qualcuno dal grado di Nobile in su ( Presidio Rangers, le Torri Rossi e Verdi, Prigioni di Inverno, Biblioteca Informazioni riservate o in qualsiasi modo Protette, Terre Sospese, Castello Sala del Trono). Come Popolano o civile non gli è permesso portare nessun estraneo all'interno della Corte, gli verrà assegnato un Monolocale gratuito nella capitale di Therà e chiesto di cercarsi un lavoro all'interno del Regno delle fate o nel mondo mondano.

Requisiti

Requisiti Off Game

  • Buona conoscenza della Land e delle sue regole
  • Ottima conoscenza delle altre Razze presenti in Land
  • Ottima conoscenza della Documentazione sulla Razza Seelie.
  • Appartenenza alla Razza Seelie.
  • Disponibilità alla partecipazione al gioco di Clan e della Land
  • Gioco Corretto


Requisiti On Game

  • Conoscenza di un membro della Corte
  • Buona capacità di Role
  • Desiderio espresso On Game di far parte della corte
  • Per ingressi da BG al Clan fornire l'integrazione “dettagliata” nel BG dell'appartenenza al Clan.

Espulsioni

  • Immotivata assenza o scarsa presenza al gioco di Land o Clan.
  • Gravi mancanze rispetto delle regole On e Off
  • Gravi mancanze di rispetto verificate ai membri dello Staff, Gestione o ad altri giocatori.
  • Gioco Scorretto
  • Richiesta del Player.

Il Cerchio

L'Order

I Fiori della Notte

I Crimson Moon